Playa del Coco

Week end (ancora) avventuroso Prosegue la faida con l’orrido driver del van e ciò provoca imprevedibili sortite nel mondo dei ticos. Escluso l’uso del suo barcollante automezzo, per muoversi da Barra Honda non resta che il bus. Che ha orari di una precisione teutonica, ma in momenti totalmente inutili. Il sabato ce ne è uno…

Il falcone della foresta

Alcuni dicono che si tratti del falco della foresta,  altri del falco della morte. Per carita’, lo sanno tutti che sono specie diverse… Comunque, la storia e’ questa. Quattro-cinque della mattina. Albeggia appena. Mi sveglio al rumore di un animale sconosciuto, mai sentito prima in tutte queste settimane. Un  richiamo forte, prolungato e a più…

Due conti

Costarica viene spesso considerato nell’immaginario collettivo una specie di eldorado per inventarsi una nuova vita o per trascorrere alla grande gli anni della pensione. Ormai sono qui da quasi due mesi e posso dire che, sebbene non sia un paese proprio così a buon mercato, il rapporto qualità prezzo e’ sicuramente favorevole.   Comprare casa in…

I cacciatori di virilità

Tra i risvolti barbari del mondo delle tartarughe, c’è l’antica superstizione che le uova giovino grandemente alla virilità. Una credenza che mette sulle spiagge ogni anno centinaia di maschi insicuri. Di notte rubano -o fanno rubare- le uova per poi trangugiarle con il casiche, l’equivalente nazionale della tequila.  Pare non sia infrequente, nella stagione adatta,…

L'emozione perfetta

Una emozione perfetta. La felicita’ pura. Parlo della ‘arribada’, il Momento in cui le tartarughe concludono il loro viaggio dal Messico per  depositare le uova su alcune spiagge del Costarica, tra settembre e ottobre. Le vedi da lontano. Centinaia di teste tra le onde. Poi escono sul bagnasciuga e si avviano lentamente al parto. Avanzano…