Caribbean, il lato pigro

  L’arrivo non e’ stato esattamente caraibico. Notte. Pioggia e grosse pozzanghere sulle strade non asfaltate e non illuminate. L’atmosfera e’ antica. Nessun complesso turistico, niente albergoni, niente musica gringa sparata a palla. Piuttosto casettine  basse  dipinte in techicolor, reggae suggerito dai bar e mai imposto, biciclette, un sacco di cani sciolti… E nessuna regola…

Transizione

‘Ma guarda che bel  tempo! Sembra già dicembre!’. Quando ho sentito questa osservazione, ho strabuzzato gli occhi. Decisamente tra le attrattive di dicembre non c’è quella meteorologica, almeno secondo me. Qui invece dicembre e’ il mese in cui la stagione secca entra nel vivo, ma senza i picchi estremi che disidratano. Novembre rappresenta la transizione.…

Vita senza stelle

Questo post e’ dedicato ai miei amici che nei week end mi immaginano in  resort a cinque stelle. Ahimè no. Questa e’ una vita senza stelle. Al massimo un paio, se proprio decidi di scialare. Oltre a tutte quelle del cielo, of course.  Viaggiare ‘ai minimi termini’ presenta alcuni aspetti peculiari. E richiede una buona…

Playa del Coco

Week end (ancora) avventuroso Prosegue la faida con l’orrido driver del van e ciò provoca imprevedibili sortite nel mondo dei ticos. Escluso l’uso del suo barcollante automezzo, per muoversi da Barra Honda non resta che il bus. Che ha orari di una precisione teutonica, ma in momenti totalmente inutili. Il sabato ce ne è uno…