Affogare dal ridere

L’idea ci è venuta nutrendo i pesci. Tanti, anche grandi, colorati, curiosi. Volevamo le foto. Quindi, rapida indagine nei negozi locali e abbiamo scoperto l’acqua calda. Ovvero, una custodia impermeabile e touch per il telefono che lo rende subacque. Ma si presenta proprio come le bustine ‘salva freschezza’ che si vendono al supermercato per i…

Traghettare

Ù Luglio e agosto, grazie, non saprei. Ma i traghetti della Grecia in giugno o settembre hanno un loro fascino indolente. Non dipende dall’orario, non conta partire all’alba, a metà giornata, di notte. Nella loro sostanziale unanimità di linea e filosofia assumono un’aria di famiglia, come ritrovare di volta in volta vecchi amici. Piccole differenze…

Trova l'intruso

E poi, naturalmente, c’è il contrattempo. Inevitabile guaio del viaggiatore. Ora questo, ora quello. Tra le iatture tipo c’è il ritardo dell’aereo. Qualche minuto, anche mezz’ora non li mettiamo nemmeno in conto. Quando,però, le cose si mettono davvero alle lunghe, il fastidio affiora potente.  Il nostro volo Roma-Atene, per esempio. Ha sfiorato picchi altissimi di…

Il mio andare

Cambia la destinazione. Cambia lo spessore del guardaroba. Ma la modalità viaggio è sempre sostanzialmente la stessa. Un rito mentale. Uno stile di vita. La tendenza è portare poco poco. Andare leggeri, e senza rotelle. Mi piace ridurre le cose. Scegliere il peggio del mio guardaroba, vedere sbucare dai cassetti magliette improbabili. Sono pezzetti messi…