Treni tumultuosi

Non siamo nemmeno partiti che  l’intrepida Freccia rossa selezionato ha già magicamente accumulato 50 minuti di ritardo. Cinque rosicchiati alla partenza, gli altri in splendida performance prima di Orte. Io, davvero, non capisco come ci sia riuscito… Una circostanza che ha scatenato le ire della ragazzina  mia dirimpettaia. Un vero stereotipo del l’adolescenza negativa, concentrato…

Passeggiata romana

Ultimo giorno di settembre. l’aria è ancora calda. Roma si stiracchia al sole, incentiva gli sportivi, accoglie i pigri, incornicia i turisti. Fa tutto ciò che vuole con la sua secolare noncuranza. Io, invece, ho fatto una lunga passeggiata. Fino al Pincio prima. Con l’idea di partecipare a una camminata di beneficienza. Ma, come la…

La domenica del villaggio

E così, tra un po’, domenica libera per tutti. Negozi chiusi e famiglie riunite. Il settimo giorno ci si riposa senza eccezioni. Liberalizzazione addio. Questo sempre che il progetto di legge della Lega, incardinato il 6 settembre alla Camera, passi in via definitiva superando gli scogli del vituperato bicameralismo perfetto. I numeri, la maggioranza li…

Memories

C’è una innegabile soddisfazione nel ripercorrere una bella vacanza. Come sempre accade, gli aspetti piacevoli si esaltano a distanza e restano negli occhi le immagini sfolgoranti. Ci vuole qualche giorno per raccogliere idee e sensazioni, poi il viaggio si completa e si assesta. La Grecia è davvero un posto meraviglioso. Dolce e salato, saggio nei…