L'Asia a Londra

Tra le cose che adoro fare a Londra, adesso che sto andando più spesso, è mangiare asiatico. Con Flaminia siamo appassionate di cibo al vapore e zuppe. Niente a che vedere con i piatti cinesi di italiana cottura, glutammato a gogò, freezer e microonde in soluzione coordinata con la tovaglia acetata lucida. A Londra, of…

The art of the brick

Sono stata all’auditorium a vedere la mostra The art of the brick, ovvero una carrellata di opere di vari soggetti costruite con il Lego. Molto bravo, questo tizio, Nathan Sawaya, avvocato americano che ha abbandonato la professione in favore del Lego al grido di “mi voglio divertire” (o qualcosa del genere, il succo è questo).…

Santa Lucia di Svezia

Con estremo ritardo e una lunga assenza dalla scrittura, mi accingo a raccontare del 13 dicembre, giorno di Santa Lucia, come sanno più o meno tutti. Sono stata alla celebrazione dell’ambasciata di Svezia, ospite d’onore la principessa Victoria, un passato tra anoressia e bulimia, adesso in apparente splendido equilibrio tra poco e troppo. L’ambasciata è…

Shopping, what else?

Un week end a Londra in compagnia della figlia prevede inesorabilmente una lunga sessione di shopping, anche in considerazione della debolezza accogliente della sterlina. Bisogna prima di tutto osservare che gli allestimenti sono fastosi. Non tanto gli addobbi pre natalizi delle strade che sono belli, ma insomma, non stupefacenti (almeno quelli che ho incontrato io).…